Sezioni

Viaggio nella storia del ritratto fotografico

Venerdì 2 dicembre alle ore 17, presso il Salone monumentale della Biblioteca Passerini-Landi, si terrà la conferenza “Viaggio nella storia del ritratto fotografico” a cura di Luisa Bondoni, storica e critica della fotografia e curatrice del Museo Nazionale della Fotografia di Brescia.

L’incontro traccia la storia del ritratto fotografico, che molto deve ai secoli di pittura precedente. A partire dai primi dagherrotipi per arrivare alla fotografia contemporanea, si racconterà come questo genere sia stato fondamentale e come esso sia cambiato nel corso del tempo. In particolare, legando il percorso al lavoro di Roberto Ricci, si approfondirà il genere del ritratto ambientato e del ritratto sociale, concentrando l'attenzione sull'uomo e su come i vari fotografi siano riusciti a creare un rapporto di empatia con il soggetto, tale da far emergere le passioni, le emozioni, le paure e le peculiarità di ciascun individuo fotografato.

Sarà inoltre allestito un set all’interno del quale il fotografo Roberto Ricci realizzerà dei ritratti alle persone presenti alla manifestazione. Le fotografie realizzate – previo consenso dell'interessato – potranno essere esposte all’interno della mostra Noi, in allestimento al piano terra della biblioteca Passerini-Landi.

Per info:
Biblioteca Passerini-Landi - 0523492410 | biblioteca.passerinilandi@comune.piacenza.it

--------------------------------------

Luisa Bondoni è storica dell’arte e storica e critica della fotografia. Nel 2004 inizia la sua collaborazione con il Museo Nazionale della Fotografia di Brescia di cui oggi è la curatrice, occupandosi dell’archiviazione, catalogazione e conservazione del patrimonio e dell’organizzazione di mostre ed eventi. Attualmente ha la cattedra di storia della fotografia presso l’Accademia di Belle Arti di Rimini. Realizza conferenze, corsi, seminari e workshop dedicati alla cultura fotografica, profondamente convinta che per essere fotografi serva consapevolezza e curiosità su quella che è la storia fotografica passata e contemporanea. Ha tenuto conferenze in occasione di importanti eventi come il Milano Photofestival, il Festival della Fotografia Etica e Phototrace. É stata insignita dall'onorificenza BFI (Benemerita della Fotografia Italiana) dalla Fiaf nel 2020.