Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali
This is SunRain Plone Theme
Tu sei qui: Home / proposte di lettura / recensioni / libri consigliati - elenco completo / 2019 / Luglio / I luoghi del pensiero

I luoghi del pensiero

Dove sono nate le idee che hanno cambiato il mondo

L' Europa fondata dai filosofi: una geografia essenziale dei posti dove affondano le radici della cultura europea. Luoghi che hanno visto nascere, vivere e morire quegli uomini e donne che hanno cambiato la nostra visione del mondo. Una cartografia della genesi delle idee dei maestri che hanno saputo esplorare l'essere attraverso l'originalità del loro pensiero. Pensiero che sembra essere stato ispirato da quegli stessi luoghi, generato da un'aura particolare che solo là scaturisce. Pensiero come prodotto D.o.c. non solo di un determinato tempo, ma anche di un certo inseparabile spazio. E se le distanze dividono, allo stesso modo che l'essente dista dal nulla, una domanda rende prossima e sinottica la filosofia: che cosa significa pensare? A riguardo i filosofi hanno condiviso un'unica certezza: funzione della ragione è il pensare, il volere e il giudicare. Niente di meno. É esattamente qui che la filosofia consegna al vivere sociale le sue ultime più appassionate riflessioni: l'uomo è un initium. Initium ut esset, creatus est homo. Quanta strada è stata fatta dal fulmine che governa ogni cosa di Eraclito.
Dirà la Arendt che se c'è qualcosa che possiamo salvare della condizione umana, questa è la libertà. Perché la libertà è la quinta essenza dell'uomo come la giustizia lo è della convivenza. Libertà e giustizia potranno sparire dalla faccia della Terra solo quando si estinguerà la razza umana.

"I luoghi del pensiero: dove sono nate le idee che hanno cambiato il mondo" di Paolo Pagani, Neri Pozza, 2019.
Prenota su LeggerePiace.

Davide - bibliotecario
#consiglidilettura

Share |