Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali
This is SunRain Plone Theme
Tu sei qui: Home / proposte di lettura / recensioni / libri consigliati - elenco completo / 2019 / Dicembre / La tua patria è il mondo intero

La tua patria è il mondo intero

Se l’idea di cittadinanza, di appartenenza, di comunità e nazione in cui finora ci siamo riconosciuti non fosse più sufficiente?

“Heimat" oppure "Vaterland"? La tua terra, il posto dove sei nato, i luoghi dove ti senti a casa, oppure lo stato, la nazione, il civile consesso fatto di popolo, sovranità e territorio, in cui hai scelto di abitare, vivere e lavorare (e pagare le tasse)? Con il rischio, sbagliando località e risposta, di ritrovarsi cittadini spaesati o, peggio, stranieri a casa propria. E se, invece, “Patria” non potesse più essere né "Heimat" né "Vaterland"? Se l’idea di cittadinanza, di appartenenza, di comunità e nazione in cui finora ci siamo riconosciuti non fosse più sufficiente? Se le politiche nazionali sempre più provinciali e impotenti non fossero più capaci di affrontare un futuro ogni giorno più mondiale? Come, infatti, misure locali potrebbero governare sfide economiche, ecologiche, tecnologiche, ambientali, climatiche, sociali e migratorie sempre più cosmopolite e planetarie? Come potrebbero garantire la tutela dei diritti umani, il libero esercizio della sovranità popolare, gli ideali democratici, messi a rischio da una globalizzazione figlia di uno spietato capitalismo postliberista e di una selvaggia deregolamentazione del business dello sviluppo? Democratizzare l’Europa: superare i sistemi inter-nazionali oltre governi, partiti, sindacati e stampa. Saranno i cittadini a dover pensare il cambiamento. E subito. Aspettare ancora sarebbe più frustrante che aspettare Godot...

"la tua patria è il mondo intero" di Lorenzo Marsili, Tempi Nuovi, 2019.
Prenota su LeggerePiace.

Davide - bibliotecario
#consiglidilettura

Share |