Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali
This is SunRain Plone Theme
Tu sei qui: Home / calendario / Calendario / Il dottor Mabuse. Il primo fumetto pubblicato sul «Bertoldo» nel 1937

Il dottor Mabuse. Il primo fumetto pubblicato sul «Bertoldo» nel 1937

Guido Conti presenta "Il dottor Mabuse". Il primo fumetto pubblicato sul «Bertoldo» nel 1937. Una favola contro le dittature di Giovannino Guareschi. Venerdì 16 novembre, ore 16.30. Salone Monumentale, Biblioteca Passerini-Landi.
Il dottor Mabuse. Il primo fumetto pubblicato sul «Bertoldo» nel 1937

Giovannino Guareschi

I "defuntoni", le "gozzutone", i "bernoccoluti" e poi ancora figure mostruose come i "porturanghi" una commistione di portinaie e di oranghi, i "gallofanti" un incrocio tra galline ed elefanti. Ma ci sono anche le "zitellone da spiaggia", le "bustone esplosive" che fanno saltare i reggiseni con gran danno, le "dentierone volanti" e le "tabaccone volanti" di felliniana memoria, varianti di quelle che saranno le vere protagoniste delle vignette di Guareschi di quel periodo: le vedovone e le prevedovone. Sono questi alcuni protagonisti de "Il dottor Mabuse" fumetto disegnato da Giovannino Guareschi, che uscì sul "Bertoldo" in 14 puntate tra il 1936 e il 1937. Ispirato dal protagonista dei film di Fritz Lang, Mabuse è il simbolo del male e incarna un dittatore senza scrupoli che vuole conquistare il mondo, proprio quando Mussolini e Hitler cominciano a preparare gli eserciti per la seconda guerra mondiale.

Ne parla Guido Conti, autore di due biografie dedicate allo scrittore emiliano e di un testo a corredo del fumetto, pubblicato a puntate sulla rivista satirica "Bertoldo", diretta da Cesare Zavattini, fra il 1936 e il 1937.

Share |
archiviato sotto: